Arte e Monumenti

Resti  di alcune  chiesette e  cappelline ai margini dell’abitato di Conca Casale probabilmente  sono indicativi dell’antico assetto del territorio in piccoli nuclei rurali, gli antichi Casali di Trasarcio, di cui rimangono labili tracce. Una serie di  piccoli edifici religiosi, testimonianze di vari periodi, si sviluppavano lungo i collegamenti pedonali,  in particolare quello che  conduce a Venafro lungo il pendio del monte in direzione di Pozzilli.


Chiesa S.Antonio di Padova
CHIESA DI SANT’ANTONIO DI PADOVA

La chiesa di Sant’Antonio di Padova porta il nome del Santo Patrono della comunità di Conca Casale. La chiesa di antiche origini, custodisce al suo interno apprezzabili affreschi e un importante altare in marmo.

 

 

CHIESA DEI SS. COSMA E DAMIANOChiesa_San_Cosma_e_Damiano


La chiesetta dei SS. Cosma e Damiano è situata sull’altura a poche centinaia di metri dall’abitato da cui si ha una buona visione della vallata e dell’abitato. E’ stata da poco tempo restaurata.

 

CHIESA DI SANTA MARIA DELLE FONTANEchiesa_della_madonna_della_fontana

La chiesetta di S. Maria delle Fontane, situata a circa due chilometri dal centro abitato, custodisce al suo interno un pozzo la cui acqua viene benedetta ogni anno in occasione dei festeggiamenti che si celebrano la seconda domenica del mese di maggio.  Ancora oggi meta di pellegrinaggi da parte della popolazione del circondario.  come da antica tradizione.

RESTI DEL CONVENTO DI SAN DOMENICOResti del convento di san domenico


Il convento di San Domenico era situato in posizione isolata sul monte Corno al valico dell’antico sentiero fra Conca Casale e Venafro. Lungo questo tracciato  due edicole religiose di buona
fattura, la prima in località la Portella. Di questo sito religioso che purtroppo oggi é andato distrutto, permangono solo alcune tracce di ambienti e alcuni stipiti in pietra  di grosse dimensione.