Tutti gli articoli di redazione

Aggiornamento degli albi dei Giudici Popolari per le Corti di Assise e per le Corti di Assise di Appello

Si rende noto che a partire dal giorno 13 aprile 2021 e fino  al 31 luglio p.v., si procederà alla formazione degli elenchi per l’aggiornamento degli albi dei Giudici Popolari per le Corti d’Assise e per le Corti di Assise d’Appello. Pertanto, tutti coloro che non risultino iscritti negli albi definitivi dei giudici popolari ma che siano in possesso dei requisisti richiesti, potranno chiedere all’Ufficio comunale l’iscrizione nei rispettivi elenchi. Di seguito l’avviso.

 

Bonus gas, luce e acqua: automatici dal 2021

Dal 1° gennaio 2021 il bonus sociale (gas, luce e acqua) sarà erogato in maniera automatica. Il bonus sociale copre le utenze gas, luce e acqua e sarà reso automatico nella richiesta e nel rinnovo grazie all’accordo tra ANCI, ARERA ed INPS: non sarà quindi necessario per i beneficiari presentarsi al Comune. Il Comune non potrà e non dovrà prendersi carico delle pratiche relative a tale bonus.

Sarà erogato automaticamente solo il bonus sociale per disagio economico:
Requisiti:

  • famiglie con ISEE non superiore a 8.265 euro
  • famiglie numerose (con più di 3 figli a carico) con ISEE non superiore a 20.000 euro
  • i titolari di Reddito di Cittadinanza (Rdc) o Pensione di cittadinanza (Pdc) 
Cosa succede in caso di cambio del venditore di energia elettrica? 
Cambiando fornitore, facendo una voltura, un subentro, un allaccio o tipo di tariffa (per esempio passando da un contratto dal mercato di maggior tutela ad uno nel mercato libero), il bonus continua ad essere erogato senza interruzioni fino al termine della validità del diritto.

Il bonus idrico è uno sconto calcolato sulla propria tariffa dell’acqua e copre un fabbisogno di 50 litri d’acqua al giorno.

Il bonus luce è uno sconto sull’importo della bolletta luce e varia a seconda della composizione del nucleo familiare.

Il bonus gas riduce l’importo da pagare sulla bolletta secondo quale offerta gas è attiva ed è influenzato dal comune di residenza, dal numero dei componenti del nucleo familiare e dalla destinazione d’uso del gas.

N.B. 
Per il momento per il bonus per disagio fisico (riservato a chi, per motivi medici, necessita di più energia) non cambiano le modalitàQuesta misura non ha prerequisiti economici di accesso, ma richiede l’attestato dall’ASL.
 
Aggiornamenti e approfondimenti:
  • Per le famiglie numerose con ISEE inferiore a €20.000, è possibile usufruire anche del Bonus Pc fino €500 Euro. Gli aventi diritto, potranno inviare la documentazione direttamente all’operatore internet che valuterà la copertura internet e l’idoneità dei requisiti e provvederà ad erogare il bonus. Sono diverse le proposte internet degli operatori che erogheranno questo bonus, puoi contattare il servizio clienti per informazioni.

Convocazione Consiglio Comunale del 10 febbraio alle ore 12:30: seduta straordinaria ed in modalità videoconferenza

Il giorno 10 febbraio alle ore 12,30 è convocato il Consiglio Comunale, in seduta straordinaria e in modalità videoconferenza. Sarà possibile seguire la seduta dal canale Youtube del Comune (https://www.youtube.com/channel/UCCgvVptDKFmMdOkP6K3Pw-A/featured). 
Di seguito l’ordine del giorno: 
1 – Dm del 22/04/2020 “FSC 2014/2020 – Piano Operativo Agricoltura – Sottopiano 3 Multifunzionalità della foresta e uso sostenibile delle risorse rinnovabili nelle aree rurali. Bando di selezione delle proposte progettuali per la costituzione di forme associative o consortili di gestione delle aree sivo-pastorali”. Determinazioni;
2 – “Sostegno alla risoluzione della questione Patrick Zaki”.

Consiglio Comunale del 22/12/2020 ore 14:30 in prima convocazione: link alla seduta in videoconferenza

In riferimento al Consiglio Comunale, programmato per la data odierna alle ore 14:30 in prima convocazione, si rende disponibile il link della seduta in videoconferenza: https://youtu.be/LffjlOLs7-M

Di seguito l’ordine del giorno: 
1 – Ratifica delibera di giunta comunale n. 22 del 2020 – variazione di bilancio 4/2020;
2 – Ratifica delibera di giunta comunale n. 23 del 2020 – variazione di bilancio 5/2020;
3 – Ratifica delibera di giunta comunale n. 24 del 2020 – variazione di bilancio 6/2020;
4 – Servizio di tesoreria comunale – provvedimenti;
5 – Ricognizione delle società partecipate – provvedimenti;
6 – Esame ed approvazione del Piano economico e finanziario (Pef) del servizio di gestione rifiuti anno 2020;
7 – Esame ed approvazione Regolamento comunale per la disciplina della videosorveglianza sul territorio comunale;
8 – Proposta di conferimento cittadinanza onoraria al Milite Ignoto.

Determina n. 77/2020: approvazione avviso pubblico recante misure urgenti di solidarietà alimentare per fronteggiare l’emergenza da COVID-19 – Scadenza 23 dicembre 2020

Si rende noto che con determinazione  n. 77/2020 si è proceduto all’approvazione dell’ avviso pubblico recante misure urgenti di solidarietà alimentare per fronteggiare l’emergenza da COVID-19, attraverso l’erogazione di contributi mediante buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali del territorio.  I cittadini interessati all’assegnazione di tali risorse posso presentare domanda (secondo le modalità indicate nell’avviso) entro le ore 12:00 del 23 dicembre 2020.  Gli esercizi commerciali interessati all’iniziativa presso i quali poter utilizzare i buoni spesa dovranno far pervenire la manifestazione di interesse per l’ iscrizione nell’elenco entro e non oltre le ore 12:00 del 23.12.2020. Di seguito la documentazione per tutti i dettagli.

 

Avviso per i contribuenti: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) 2020 – Scadenza versamento a saldo (16/12/2020)

L’art. 1, comma 738, della Legge di Bilancio (Legge 160/2019) ha abolito, con decorrenza dal 1° gennaio 2020, l’imposta unica comunale (IUC) di cui all’art. 1, comma 639, della Legge 147/2013, riscrivendo la disciplina dell’imposta municipale propria (IMU). Si ricorda ai contribuenti che mercoledì 16 dicembre 2020 scadrà il termine per il versamento del saldo IMU. Si specifica che il versamento della seconda rata a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno dovrà essere eseguito, a conguaglio rispetto a quanto già versato per la prima rata, sulla base delle aliquote approvate dal Commissario Straordinario con deliberazione n. 3 del 10 giugno 2020. Di seguito l’avviso per tutti i dettagli.

Avviso
Avviso (250 KB)